5cosedasaperesafaricar

71284717 2565007903522173 4910279678217945088 o

In questo articolo, ti spieghiamo 5 cose essenziali da conoscere prima di acquistare un’auto: La differenza che intercorre tra un’auto Nuova, Km Zero, Semestrale, Aziendale e “Usato Permuta”.

655852 16x9 md

1) NUOVO: Pronta consegna o da Ordinare?

 Circa questa categoria, possiamo evidenziare due rami: Nuova “Pronta consegna” & “Ordine Fabbrica”.

Entrambe le categorie sono fatte da autoveicoli NUOVI da immatricolare, privi di usura, senza essere mai stati immatricolati neanche all’estero.

Le vetture in “Pronta Consegna” sono quelle che la casa costruttrice produce secondo dei suoi standard di previsione di vendita, senza una specifica richiesta da parte del cliente finale.

Le vetture “Ordine Fabbrica”, in maniera opposta, sono quelle che vengono prodotte secondo una specifica e precisa richiesta del cliente.

USURA: nulla in entrambi i casi: le vetture nuove, non sono mai state usate. Non hanno segni d’usura, compatibilmente con lo stoccaggio e i trasporti. Se volessimo vestire i panni di Sherlock Holmes, qualche imperfezione o difetto, potremmo comunque trovarlo, ma c’è da considerare che una vettura non può essere impacchettata e stoccata come si potrebbe fare con un cellulare, per esempio.

fca melfi

2) Km Zero: Cosa vuol dire Km zero e quali differenze ci sono con il nuovo.

Quote di mercato e obiettivi: queste sono le due parole chiave da tenere presente per capire “cosa vuol dire km zero (km0)”.

Le vetture Km Zero, difatti, sono NUOVE, con la sola differenza di avere già il numero di targa e, ovviamente, una data immatricolazione. Esistono perchè le case costruttrici e, di conseguenza, i concessionari, devono “rincorrere i numeri”: è necessario aumentare (o quantomeno mantenere) una determinata quota di mercato.

Cos’è una quota di mercato? Senza dilungarci troppo, possiamo dire che la quota di mercato è un valore espresso percentuale che indica quanto mercato occupa un’azienda sul totale in confronto con le altre aziende (competitors). Quanto più è alta la quota di mercato, tante più possibilità di potere ha l’azienda (pensiamo ad esempio alle economie di scala, al potere di acquisto e di rivendita ecc…).

Obiettivi: perchè? Le case costruttrici si pongono degli obiettivi (annuali, semestrali, trimestrali e mensili) da raggiungere espressi in numeri di vetture immatricolate.

A seconda, dunque, della quota di mercato prefissata da tenere, raggiungere o sorpassare di un determinato brand, può capitare di non riuscire a raggiungere l’obiettivo e quindi usare la tecnica del “Km Zero” come boost di vendite, e immatricolazioni per raggiungere quel quid mancante al raggiungimento dello scopo.

NOTA BENE: NON SEMPRE UNA KM ZERO “CONVIENE” E COSTA MENO DI UNA VETTURA NUOVA!!!

 

fca melfi

3) Semestrali: Cosa sono realmente e da dove provengono e le differenze con le “Demo”

Siamo chiari subito, “SEMESTRALE” è un termine inventato per spingere le vendite. Dovrebbero essere “vetture con 6 mesi di vita” o “vetture usate 6 mesi” ma potremmo affermare che sono definizioni un po’ forzate.

Facciamo chiarezza: Le “SEMESTRALI” sono quelle vetture di rientro di “noleggio breve termine” (avis, hertz, europcar ecc…) le quali i concessionari e dealer acquistano con range kilometrici relativamente bassi (20.000/30.000) circa. Normalmente hanno circa un anno, un anno e mezzo di vita dalla data di immatricolazione, può anche verificarsi la circostanza che sia un po’ più vecchia ma non molto oltre.

Cosa sono invece le vetture “DEMO”? Questa categoria la vogliamo associare alle semestrali perchè normalmente hanno le stesse caratteristiche di “tempo” di una vettura di noleggio breve termine. Le “Demo” sono quelle vetture che i concessionari utilizzano come “Test Drive” per il cliente (o come vettura sostitutiva “Courtesy Car”). Potrebbero avere anche meno dei 20.000 km delle semestrali.

fca melfi

4) Aziendali: le auto delle aziende e dei professionisti.

La categoria delle “Aziendali” abbraccia una percentuale altissima del parco auto in vendita. S’intendono quei veicoli usati da professionisti (agenti di commercio, business man, dottori…) che hanno scelto di prendere la vettura con una formula di “Leasing” o di “Noleggio Lungo Termine” o che semplicemente hanno acquistato la vettura “usando la partita IVA”, dunque sono tutte quelle vetture che non appartengono alle cateogire precedenti e vengono vendute con “IVA ESPOSTA”.

Cos’è un veicolo con l’IVA ESPOSTA?: E’ quel veicolo che si può acquistare “scaricando” l’iva.

Come detto prima, generalmente sono veicoli provenienti da leasing o noleggio lungo termine, spesso molto kilometrati ma “poco” usurati, nel senso che l’usura (quantomeno estetica) è relativamente bassa.

fca melfi

5) Usato Permuta: le auto lasciate dal cliente finale.

Le permute sono le vetture che vengono lasciate dal cliente che acquista la vettura “nuova” dal concessionario. Non c’è uno standard di usura o di sicurezza, di sicuro non dovete credere alla favoletta del “auto del vecchietto che la teneva sempre in garage”. Sono vetture usate, più o meno datate, più o meno valide. Il consiglio? recatevi a vederle e provare con una persona di vostra fiducia che s’intenda di auto!

 


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.